On The Shelf | La Verità sul Caso Harry Quebert

Da tempo ero in cerca di un buon thriller da leggere che mi catturasse davvero. In libreria scorgo una copertina che mi attira più degli altri. Il titolo mi intriga e leggendo la quarta di copertina sembra proprio che faccia al caso mio. “La Verità sul Caso di Herry Quebert”. Il libro mi rapisce letteralmente e le pagine non sembrano essere abbastanza per celare un segreto così torbido, intricato e longevo.

Marcus è uno scrittore con all’attivo un libro di successo, un blocco tipico della sua categoria e un contratto milionario per scrivere il secondo capolavoro della sua vita che proprio non sembra volersi lasciar scrivere. Così in preda al panico fugge da Manhattan e si rifugia nel New Hampshire per far visita al suo professore Harry Quebert.  L’uomo solitario e celebre per aver scritto un capolavoro della letteratura Americana  –  “Le Origini del Male” – è la persona giusta per offrire a Marcus una infusione di energia. Durante la permanenza però il giovane scrittore fa una scoperta inaspettata tra i ricordi di Quebert. Pochi giorni dopo aver fatto ritorno a New York, Marcus apprenderà che nel giardino del vecchio professore è stato rinvenuto un cadavere. E’ il corpo della giovane Nola Kellergan.  Scomparsa in una notte di fine estate nel 1975 e mai stata ritrovata fino ad oggi. 
In una rapida evoluzione di avvenimenti Marcus capisce che la ragazza deceduta è la stessa presente tra le foto segrete di Harry Quebert.  Marcus, attonito nell’apprendere la sconvolgente notizia, capisce di essere l’unico a poter aiutare il suo fedele amico Harry Quebert, a risolvere il caso d’omicidio in cui è coinvolto e a tirarlo fuori dalla prigione. Così ad Aurora, un’immaginaria cittadina della provincia Americana affacciata sulle gelide acque dell’oceano, si dipanano segreti e misteri celati per molto tempo. Una chiamata alla polizia nel cuore della notte, una losca figura nel buio della foresta, la morte di un’anziana signora, una misteriosa Chevrolet, un appuntamento al motel sulla statale e il cadavere di una ragazza sfuggente e appartenente serena che nasconde terribili segreti.  
quebert
Con l’aiuto del Sergente Gahalawood Marcus dovrà risolvere un rompicapo lungo trent’anni. Scavare nei meandri della cittadina, nei ricordi dei suoi abitanti e ricomporre un complicato puzzle che un indizio dopo l’altro diventa sempre più difficile da risolvere. Perché il Reverendo Kellergan non vuole rivelare il passato della sua famiglia? Perché Harry Quebert non vuole che Marcus cerchi delle risposte? Ma soprattutto chi ha ucciso Nola Kellergan?
Joël Dicker, giovane scrittore svizzero, si è laureato in legge a Ginevra. Da sempre appassionato di scrittura inizia scrivendo una short-story “Le Tigre” e più tardi il romanzo “Les Derniers Jours de Nos Pères” che nel 2010 gli fa vincere il Geneva Writer’s Prize.  Successivamente dedica due anni alla stesura della sua prima opera Thriller. Con estrema abilità delinea i personaggi dando loro un carattere, arricchisce la storia con segreti e indizi degni del più complesso rompicapo e ti costringe a leggere una pagina dopo l’altra per arrivare più velocemente possibile a scoprire “La Verità sul Caso Harry Quebert”.
A metà tra una pellicola thriller e un immacolato dipinto dell’America rurale di Edward Hopper, questo è libro perfetto se si è in cerca di una storia avvincente da leggere tutto d’un fiato!
ENGLISH

For long time I was looking for a good thriller novel that really captures me. At the book-store I found a cover with a picture hat attracts me more than others. The title intrigues me and once read the back cover it feels likes this is the book i was looking for. So I start reading “The Truth About the Herry Quebert Affair“. The book literally hook me and the pages do not seem to be enough to conceal a so dark, intricate and long-lived secret.

Marcus is a writer with a successful book, a typical writer’s block and a million dollar contract to write the second masterpiece of his life that just does not seem ready come to life. So panicked he left Manhattan and takes refuge in New Hampshire to visit his professor Harry Quebert. The lone man is famous for writing a masterpiece of American literature – “The Origins of Evil” – and he is the right person to give Marcus an infusion of energy. During the stay, however, the young writer makes an unexpected discovery in the memories of Quebert. A few days after returning to New York, Marcus learns that in the garden of his old professor was found a corpse. It is the body of the young Nola Kellergan. Disappeared in a late summer night of 1975 and never been found until now.

In a rapidly changing events Marcus realizes that the girl died had the same face he found in this secret photos of Harry Quebert. Marcus, astonished to learn the shocking news, realizes he is the only one who can help his faithful friend Harry Quebert, to solve the murder case in which the old man is involved and to get him out of prison. So in Aurora, an imaginary town overlooking the icy ocean waters, they unravel the secrets and mysteries hidden for a long time. A call to the police in the middle of the night, a sinister figure in the dark forest, the death of an elderly woman, a mysterious Chevrolet, an appointment to the motel on the highway and the corpse of a girl apparently happy and elusive that hid  terrible secrets.

Marcus with the help of Sergeant Gahalawood will have to solve a thirty years-long puzzle. Dig in the depths of the town, in the memories of its inhabitants and redial a complicated case that a clue after another becomes increasingly difficult to solve. Why Reverend Kellergan dind’t want to reveal the past of his family? Why Harry Quebert doesn’t reveal Marcus all the details? But, above all, who killed Nola Kellergan?

joel-dickerJoël Dicker, thirty-something Swiss writer,  graduated in Law School in Geneva. Always passionate of writing he begins writing he’s own short-story “Le Tigre” and later the novel “Les Derniers Jours de Nos Pères” which won him the Geneva Writer’s Prize in 2010. Subsequently he devoted two years to writing his first Thriller novel. With great skill outlines the characters’s profiles, it enriches the story with secrets and clues worthy of the most complex puzzles and forces you to read one page after another to arrive as quickly as possible to find out “The Truth About the Harry Quebert Affair“.

A cross between a thriller movie and an immaculate painting of rural America by Edward Hopper, this book is perfect if you are looking for a compelling story to read all in one breath!

istangram:moriccimichele-harryquebertaffair

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...