ON THE SHELF | DVF “A Signature Life”

Durante l’estate trascorsa in Belgio ebbi modo di scoprire molto di più su alcuni degli stilisti più interessanti degli ultimi decenni ma non c’era niente di male a fare un salto indietro e così misi gli occhi su questo libro “A Signature Life“. Giovanni me lo ha regalato per un compleanno recente e così l’ho letto finalmente.

A Diane Halfin non è mai mancato niente: la bellezza, l’eleganza, il coraggio di osare e il nome per diventare quello è oggi. Tre semplici lettere DVF.

(English below)

Stilista ma sopratutto imprenditrice Diane Halfin abbandona giovanissima la città di Bruxelles per studio. La piccola capitale Belga sarà solo un lontano ricordo quando più tardi Diane,  diventata moglie del principe Egon Von Furstenberg, conquisterà il jet-set internazionale e la città di Manhattan.

Il suo successo nasce dalla semplice idea di unire una comoda camicetta ad un altrettanto comoda gonna trasformando questo concetto nel celebre “wrap dress“. Comodo, essenziale, sexy e sopratutto adatto per la donna in carriera che lavora, ha poco tempo ma non rinuncia alla sua sensualità. Diane, avvolta in uno dei suoi “abitini portafogli” a buon mercato, affronta la scommessa di essere madre, donna dell’alta borghesia ma anche imprenditrice.

Diane3
A Signature Life” il libro autobiografico di Diane Von Furstenberg, narra le vicende più complesse della vita della Stilista Belga. Dai primi approcci sessuali con uomini e donne, a l’odio per i suoi capelli ricci, dalla felicità di diventare madre, Il passato familiare nei campi di concentramento durante la seconda guerra mondiale, l’attivismo e dell’importante ricerca della sua individualità senza Egon e il suo sangue blu.

Gli uomini della sua vita – da Berry Diller a Alain Elkann – passano lasciando un segno in Diane che ama amare incessantemente e senza sosta. L’amore per i suoi figli, l’amore per la sua casa di Cloudwalk e l’amore per il suo brand.

Partita dalla piccola fabbrica del nord Italia dove i wrap dress prendono vita, Diane è pronta a conquistare Manhattan. In un vorticoso giro per l’America, la stilista incontra le donne e le aiuta a riscoprire la femminilità che si cela dietro i loro abiti. Le veste, le trucca e ri-definisce la loro identità firmandola Diane Von Furstenberg. Il suo piccolo campionario di wrap dress diventa presto una produzione senza limiti che conquista il mondo. Neanche i giornali riescono a determinare la fine della sua corsa quando titolano a caratteri cubitali che “il wrap dress è finito!“.  Diane indossa il wrap, ribatte “Feel like a Woman, Wear a Dress” e firma una compagna pubblicitaria di straordinario successo per entrare nel firmamento della moda.

Cosmesi, profumi e le ricercate fantasie di Diane Von Furstenberg subiscono numerose compravendite e anche se i malumori letterari di Elkann bloccano la creatività di Diane per lungo tempo, lei riuscirà a riappropriarsi della DVF.

Una curiosa incursione narrativa nella vita di uno dei fenomeni più peculiare della moda: Diane Von Furstenberg modella, stilista e imprenditrice. Dall’ufficio di Vogue con la benedizione di Diana Vreeland, alle  copertine di Interview immortalata da Andy Warhol passando per le televendite su QVC e infine la nomina a presidentessa del CFDA.

Un libro da leggere per chi non sa e desidera sapere e per coloro che del culto della moda ne hanno fatto un modo di vivere.

A quarant’anni dal primo WRAP , Los Angeles dedica una mostra speciale a DVF. Guardala qui.

English / During the summer i spent in Belgium I was able to discover a lot more about some of the most interesting designers of recent decades but there was nothing wrong with taking a step back and so I put my eyes on this book, ” A Signature Life“. Giovanni gave it to me for a birthday recently and so I read it last.

Diane Halfin has never missed anything: beauty, elegance, courage to dare and a name to become what she is today. Three simple letters DVF.

Stylist but especially young businesswoman Diane Halfin abandons the city of Brussels to study. The small Belgian capital will be just a distant memory, when later Diane became the wife of Prince Egon Von Furstenberg and conquers the international jet-set and the city of Manhattan.

diane1

Her success stems from the simple idea of ​​combining a comfortable blouse with an equally comfortable skirt turning this concept into the famous ” wrap dress “. Comfortable , basic, sexy and especially suitable for the business woman who works, has little time but does not renounce to her sensuality. Diane, wrapped in one of her cheap wrap , faces the challenge of being a mother, but also an upper-class entrepreneur woman.

A Signature Life” the autobiographical book by Diane Von Furstenberg, tells the story of the complex life of the Belgian Designer . From the first sex approaches with men and women, to the hates of the curly hair and the joy of becoming a mother, from the family’s history in concentration camps during the World War 2 to activism and the important research of her individuality without Egon and his blue blood .

The men in her life – from Berry Diller to Alain Elkann – pass leaving a mark in Diane who loves to love endlessly and tirelessly. The love for her children , the love for her home in Cloudwalk and love for her brand .

Starting from the small factory in northern Italy where the wrap dress come to life , Diane is ready to conquer Manhattan. In a whirlwind tour to America , the designer meets the women and helps them rediscover the femininity that lies behind their clothes. She dress them with cloth and make-up and re- define their modern identity signed Diane Von Furstenberg. The small sampling of wrap dres quickly becomes a production that conquers the world without limits. Even the newspapers aren’t able to determine the end of its travel when titrated in large letters that “the wrap dress is finished!“. Diane is wearing the wrap and replies ” Feel like a woman, Wear a Dress “. An successful signature advertising that bring Diane into the fashion firmament.

diane-dvf-wrap40

Cosmetics, perfumes and great textures of Diane Von Furstenberg undergo numerous trades and even though the discontent of the literary Elkann block the creativity of Diane for a long time , she will be able to regain possession of the DVF .

A curious foray into the life of one of the most peculiar phenomena of fashion: Diane Von Furstenberg fashion model, fashion designer and businesswoman. From the office of Vogue with the blessing of Diana Vreeland, to the covers of Interview  by Andy Warhol, through teleshopping on QVC and finally the appointment as president of the CFDA.

A book to read for those who don’t know and want to know and for those who  have made worship of fashion a way of life.

Forty years after the first WRAP , Los Angeles is dedicating a special exhibition at DVF . See it here.

Diane-von-Furstenberg-Newsweek-1976

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...