ONTHESHELF | La Lista Di Charlotte

La copertina nera e la scritta rosa attirano la tamarra che è in me. E benché non sia fanatico della grafica basica, il libro “La Lista di Charlotte” sembra avere tutto ciò che serve per qualche ora di relax.

Charlotte Wolfe è una donna come le altre o quasi… Vive a Manhattan, ama le cose belle ed arreda gli interni degli appartamenti dell’ Upper East Side per le ricche e viziate signore di New York. Ciò che Charlotte però tiene ben segreto è la sua attività secondaria.Stanca di ottemperare faticosamente ad ogni assurda richiesta delle sue pretenziose clienti, Charlotte decide di liberare le donne della grande mela dall’ossessivo bisogno compulsivo di acquistare cose belle e di non accontentarsi mai. Con l’ausilio di Craiglist, popolare sito di vendita di prodotti di lusso, cerca le prescelte, le incontra, le illude di essere un’acquirente impeccabile e poi le uccide miseramente. Il rapporto conflittuale con la madre e un terribile segreto, radicato nell’esistenza e nella psiche di Charlotte, giocheranno un ruolo fondamentale per passare da affermata Interior Designer a Serial Killer professionista!

Un Sex and the city macchiato di sangue con un riferimento alle frivole avventure di Rebecca Bloomwood miscelate con i sentimenti cruenti di American Psycho. Un piacevole diversivo al vetriolo, una commedia nera sui tacchi a spillo, un divertente esempio di lettura disimpegnata scritto da Brenda Cullerton scrittrice, giornalista per magazine come Vogue, Details, Vanity Fair e Blogger di successo su “Brenda and the F Word.

Edito da Meridiano Zero.

LaListaDiCharlotte

The black cover and the pink lettering attract the worst part of me. Although i’m not fanatic of basic graphics, the (italian version) of  “The Craiglist Murders” book seems to have everything i need for a few hours of relax.

Charlotte Wolfe is a woman like any other, almost… She lives in Manhattan, loves beautiful things and she is the interior designer of the apartments of the ‘Upper East Side for the rich and spoiled ladies of New York. Charlotte, however, holds a secret sideline. Tired of struggling to meet every absurd request of its pretentious customers, Charlotte decides to liberate the women of the Big Apple from their obsessive compulsive need to buy beautiful things and never be satisfied. With the help of Craigslist, a popular site selling luxury goods, she looks for the chosen,  meets  and deceives them of being a great buyer and finally kills them miserably. The conflictual relationship with his mother and a terrible secret rooted in existence and in the psyche of Charlotte, will play a key role in switch from established Interior Designer to professional Serial Killer!

A bloodstained Sex and the City with a reference to frivolous adventures of Rebecca Bloomwood mixed with feelings of bloody American Psycho. A pleasant vitriolic, black comedy on high heels. A funny example of disengaged reading written by Brenda Cullerton writer, journalist for magazines such as Vogue, Details, Vanity Fair and successful Blogger of “Brenda and the F Word“. 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...