EDITORIALS | Yasuyuki Ishii

Pubblicato su ENQUIRE MAGAZINE/ 23 gennaio 2012 / By Michele Moricci

È il Sol Levante a fare da sfondo all’evoluzione crativa di Yasuyuki Ishii. Nato a Tokyo nel 1962, Yusuyuki Ishii si diploma alla Kuwasawa Design School e a soli 25 anni partecipa ad un’esposizione nella città natale che gli vale uno Yamamoto Kansai Prize.Da sempre ispirato dal panorama contemporaneo e dai suoni della vita street, inizia il suo percorso artistico comeobject artist, sviluppando progetti che puntualmente vengono esposti in importanti Gallerie d’Arte giapponesi e di tutto il mondo. Per molti potrebbe essere l’ennesimo nome difficile da pronunciare, ma questo artista nipponico appartiene all’esclusivo gruppo di creativi che dedicano il loro lavoro ad estetismi senza tempo.

Solo nel 1994 Ishii inizia a collaborare come stilista per Guy LaRoche, scoprendo così la passione per la moda, e due anni più tardi dà vita al suo brand omonimo. Raffinato e schivo, resta lontano dai clamori delle passerelle e dai riflettori, ma i suoi capi sono indossati da star internazionali (suoi sono alcuni pezzi selezionati per il world tour 2011-12 di Lenny Kravitz, ad esempio).

Con uno stile sintentico, viscerale e grezzo, Yasuyuki Ishii impone all’uomo moderno un guardaroba sontuoso nelle textures e nella lavorazione. I drappeggi di cotone si alternano a pelle borchiata, i tessuti sdruciti si ricompongono con cerniere dorate mentre le cuciture estemporanee definiscono capi vissuti e stropicciati.

La collezione FW 2011/12, presentata alla JFW Gallery, è una sfilata di capispalla, accessori estreet-styles completi e complessi. Colli rampicanti e maniche morbide, sovrapposizioni di canvas sfilacciato a taglio vivo e lana, borchie applicate sotto la pelle nera, lavorata e invecchiata tanto da somigliare all’anima vuota di alieni fantascentifici. I toni sono scuri, stone washed e usurati. I pellami, diversi tra loro, vanno dal morbido agnello al ruvido rettile. L’uomo futuristico di Yasuyuki Ishii indossa pantaloni ricchi di tagli e cuciture dall’aria punk, cardigan di jersey trasparente con le maniche drappeggiate e scarpe nere con ampi risvolti e stringhe slacciate. A metà tra l’oscillante futurismo contemporaneo e l’astrattismo, l’artista giapponese conferisce alle sue collezioni di moda una connotazione inquieta e determinata. Yasuyuki Ishii si divide tra Parigi, Milano, Firenze, New York e Tokyo, dove lavora e trasfroma la moda evanescente e sartoriale in un happening d’arte, unico e pregiato.

Sul sito www.yasuyukiishii.jp sono visibili i look-book delle collezioni, e ci si può tenere aggiornati su fiere ed eventi cui lo stilista presenzia.

Read the English version.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...