BARCELON DEPARTURES


GUESS WHO’s CALLING (Indovina Chi Chiama)

 
…Il mio cellulare continua a squillare.
Con le braccia piene di t-shirt, maglioncini e camicie taglia bimbo, guardo Leo e i miei occhi sembrano chiaramente chiedergli "cosa devo fare? ", lui mi suggerisce di rispondere.
Bloccate i sogni da "Come D’Incanto" perchè dall’altra parte del telefono c’è A. (a.k.a Pisa/Lupin); lui mi saluta come se ci fossimo sentiti anche nei giorni precedenti, ma io sono semplicemente stupito. Era scomparso. Mi chiede come va e mi sorprende invitandomi a vedere la premiere di SEX & THE CITY The Movie insieme ad i suoi e i miei amici, vorrei potergli dire di si ma declino dicendogli che per quel giorno non sarò in italia.
 
Gli propongo di rivederlo insieme non appana sarò tornato, ma poi — REWIND perchè mi chiede di vedere SEX&THECITY in gruppo piuttosto che usarlo come una scusa per rivederlo da solo con me in un secondo appuntamento?
 
Ebbene si, il fatto che mi abbia chiamato mi lusinga ma una parte di me non si fida completamente. E’ normale. Non ci conosciamo, non c’è stata più occasione per vedersi e quel 140% di curiosità sembra essersi trasformato in un "I’m getting to know you…if i have time to". Ho frainteso? Dovevo essere più partecipe o semplicemente meno scettico, acido e stronzo?
 
TIME WILL TELL….OR NOT?
 
BARCELON DEPARTURES
Concludo il lavoro in corsa contro il tempo, firmo un nuovo contratto e mi becco una colite spastica dovuta allo stress da prestazione lavorativa e anche da tutto il resto.
Vivisenziono ancora una volta il web in cerca degli ultimi hot tips per barcellona, faccio incetta di GOSSIP GIRL & Co., dedico una serata saluto ai miei amici, una a Giovanni e tento di non addormentarmi tra un’ ora e l’altra a causa delle mie pasticche VALPINAX che dovrebbero rilassare i miei nervi tesi ed invece rilassano me; poi raccolgo i migliori vestiti, un block notes, un paio di scarpe e la valigia è pronta per Barcellona.
 
Così per la prima volta in compagnia di Marty ci dedichiamo un viaggio per staccare dalla realtà all’insegna del relax, dello shopping e del divertimento. A bordo di un Ryanair e con la straordinaria accoglienza di Andre, gireremo barcellona in lungo e in largo con la speranza di poter fare il solito e dettagliato reportage di viaggio una volta tornati.
 
Come al solito, tante cose sono rimaste in sospeso: un colloquio con una piccola galleria d’arte Fiorentina, un libro grafico sugli scaffali, qualche nuovo lavoro da concludere, qualche attesissimo appuntamento e molto molto altro.
Ma si sa, per scoprire i segreti più torbidi o deliziosi bisogna sempre avere pazienza…
 
GO, VISIT & VOTE il nuovo disegno "Michael’s Eddie Dyptich" @ GOLDWORLD.it 
 
VIDEO ON AIR: "Love" by Keyshia Cole
 

  

7 pensieri su “BARCELON DEPARTURES

  1. Oddio, amo la tua vita!
     
    Amo Barcellona
    placa Catalunya
    la Rambla
    parc Gueill
    la Pedrera
    le troie in centro a tutte le ore
    TUTTO.
     
    Amo la premiere di Sex and the city
    che non so qui quando la daranno
    ma so già che non potrò mancare.
    Quanto vorrei poterci andare con un paio di Manolo Blahnik ai piedi…

  2. Cara Margot buon viaggio. Non aver l\’ardire di addentrarti nel parc Guell. Troppa fatica per una fatina come te (e pure per il sottoscritto)…
    Grosso shopping. Ricordati Lailo – carre de la riera baixa. Paradisiaco. Besos (probabilmente l\’unica parola di spagnolo che conosco). Poi mi dirai.

  3. Ma perché no park Güell?Secondo me mertia…poi basta prendere la metro!!! ^_^Mik&Marty…ci vediamo domani sera!!!KissKiss-Andre-

  4. Speriamo che Barcellona abbia un effeto terapeutico…tanto da sostituire le pasticche VALPINAX!!!!(il cui effetto "rilassante" non è del tutto negativo ihih)Vedrai come ti divertirai…tra shopping e "movida" tornerai rigenerato e con una valigia stracarica di vestiti!E poi alla fine partire è sempre bello…ma è altrettanto bello sapere che ci sono delle persone che t aspettano e che saranno di nuovo lì con te quando tornerai.Magari con la seconda serie di ghost whisperer..ahahah
    divertiti mik..e non essere taccagno…porta qlk "gaio"reagalino a chi resta a casa a studiare!
    kiss kiss
    giovanni!

  5. ciao…beato te ke ti sei fatto un viaggetto…io sono qui k mi fracasso le palle per preparare i miei ultimi 5 esami e poi spero molto presto rifare un altra tesi e mandare a fan culo l\’accademia…bastaaaa!!!cmq hai fatto bene a tirarela col tipo…ahahahahahah….e poi che e\’ questa uscita di gruppo tipo gita scolastica!!!!eheheh…hai fatto benissimo…
    un mega bacioneeeeee!!!

  6. Mio prediletto, meno male che in questi gg anche io sarò fuori casa ed in questo modo sentirò meno la tua mancanza!
    Partire, che bel verbo.
    Peccato che nella mia realtà la messa in atto di questo verbo sia alquanto difficoltoso e molto incline al tracollo, finanziario e psicofisico.
    Ora ti saluto, perchè oggi sono quanto più incline al pessimismo e alla depressione incazzosa, quindi, ciao, buon viaggio e divertiti!!! ^__*
    Love U

  7. APPARTE MENO ACIDO E MENO STRONZO AGGIUNGEREI ESSERE PIU\’ SGUALDRINA DELLA TORRE (DI PISA OVVIO)…
    CMQ TE SEI A BARCELLONA…SPERO TI FARAI UN PO\’ DI MOVIDA…PARC GUELL ABBESTIA…SHOPPING SO CHE NE FARAI…SPERO CI RIPORTERAI QUALCHE REGALINO 8TRA L\’ALTRO LE VECCHI E TATTICHE PER NON PORTARNE LE CONOSCO QUINDI NON FUNZIONEREBBE RO A QUESTO GIRO…IHIHIHI)…
     
    CI MANCHI…TORNA MIKELA MIA AMATA…
    IL TUO FEDELE "SEVIZIATORE" PSICOLOGICO.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...