NO MORE GLITTERS

SO YOU THINK I CAN DANCE?
In pausa da lavoro e su richiesta di Mina e Leo, presenzio alla prima prova della coreografia HIP-HOP alla quale dovrei prendere attivamente parte pur non avendo mai ballato professionalmente o addirittura ballato affatto. Perchè diciamocelo, il semplice fatto che io senta il ritmo e che abbia la capacità di muovermi coordinatamente, non implica che sappia danzare coreografato come succede nei teen-musical americani!
Ebbene si, le mie velleità artistiche sono svariate ma tutte praticate in modo autodida e quindi di scarsissimo risultato. E benchè tra i miei sogni, annoveri la possibilità di esibirmi a Broadway cantando "My Way" di Frank Sinatra (canzone assolutamente oldies, più adatta a mio Pà che a me), l’idea di ballonzare in pubblico mi ha prontamente spaventato e così…ho detto: "hum…hum…no,grazie!".(strano?!)
 
FANTABULOUS NATURELLE SUNDAY
Il mio cavaliere-etero Leo, mi ritira da casa come un pacco postale e ci dirigiamo nel pieno sole domenicale verso una locazone assolata. Non prima, però, di aver arruolato Ele nella gita. Addentrati nelle lande collinari di Poggio a Caiano, arriviamo al campanile e ci scattiamo qualche foto; subito dopo di noi arriva il vento gelido, il sole scompare e così torniamo a valle per il cappuccino delle 5.  Daniele ci raggiunge all’Hangar dove trascorriamo un pò di tempo, prima di fare un salto a mangiare dal nostro pastaio di fiducia, per poi dirigerci ad un ristorante CINESE affollato di CHINA in festa e dove mangiamo come maiali fino a scoppiare, stipati nel guardaroba come cappotti abbandonati.  Per il dopo-cena noleggiamo un film inguardabile, l’ennesimo delle ultime serate-cinema, e ripieghiamo su un titolo della mia DVDography ovvero ROAD TRIP…
 
NO MORE GLITTERS
Indeciso e incapace di scegliere ho viaggiato, ho vissuto e ho tentato perchè credevo, sin da subito, di poter dimenticare e di aver fatto un salto in avanti verso il futuro, solo ora sono consapevole di essere rimasto fermo ad un punto da cui non ho mosso un passo.
Per metà fervente sognatore di un nauseante Happy Ending e per metà disilluso drammaturgo sentimentale, mi sono recluso in uno spazio tutto mio che mi ha visto ingrassare nella solitudine adolescenziale a fare i conti con brufoletti e capelli in caduta libera, mi ha visto calcare le scene di una rivincita con un nuovo me che credeva di più in se stesso ed infine, mi ha visto perdere e tentare ancora e ancora…
 
Sono la parodia in carne e ossa di SEX&THECITY, nato acido come Miranda, cresciuto sognatore come Charlotte, evoluto in fantasioso abitante-ben-vestito-della City come Carrie e diventato una sorta di Troia Sentimentale come Samantha.
Poteva andare meglio? Assolutamenti si.
Perchè, adesso, oltre ad essere solo (come sempre) e parzialmente sconsolato, non so bene cosa voglio. Vorrei essere Alice nel Paese delle Meraviglie che festeggia il suo "non-appuntamento" seduto ad un fanta-tavolo a consumare Capuccino e Pasticciuini con il fuggiasco bianconiglio, La Bella Addormentata Nel Letto di un Principe Azzurro che magari mi ama o un’assatanata Groupie usa&getta-wash&dry-fresh&clean…insomma un giovane gayo con ILTROIO-inside?
 
Probabilmente niente di tutto questo. Allora – assodato che i bei ricordi non si lavano via, che non c’è nessun RITORNO AL PASSATO e che dovrei smettere di sperare perchè, anche se il detto dice che la SPERANZA è l’ultima a morire, la mia è in coma profondo – cosa dovrei fare?? Infondo voglio solo il mio dannato Mr.Big!!!
Aspettare, incalzare, ostentare o più semplicemente andarmene a ca**re?
 
WHAT GAYS WANT? ECCHé-FANTASTI-CA**O!
Stanco dei primi appuntamenti senza un seguito, stanco di tentativi, bruschi arresti e relazioni che non vanno, Mel Gibson si chiedava "Cosa Vogliono Le Donne? " e adesso, io mi domando: cosa vogliono i gay?  
Uso la sincerità perchè voglio evitare recriminazioni post-abbiamo-fatto-roba e il risultato è che "michele si fa troppe se**e mentali".  Non posso far altro che essere d’accordo con loro. Il semplice fulcro della questione è che io dimentico che i GAY sono uomini ormonizzati (come tutti gli altri e come me) e che se il sesso&Co-ci-va-allora-ci-vuole e si fa.
 
Quale parte di: smetti di farti le se**e (mentali) e inizia a fartele fare, non mi è chiaro allora?
 
Troppo sentimentale per essere tanto irrazionale da farmi guidare dal pisello, preferisco la riflessologia mentale e la paranoiosi fanculizzante che mi lascia in attesa senza trovare soluzione. Ebben si, ho un pene semi-funzionante e funzionale, ho erezioni da sfida-mortale se il mio DATE mi intriga ma quando arrivo al punto del "proviamo e se non va gettiamo" mi blocco.
Per questo motivo ero un manichino in ferro con G., ho solo sfiorato le labbra di F., non ho mai baciato concretamente A. anche se dio solo sa quando ci avrei stra-fatto tutto e anche di più, lo stesso identico motivo per cui ho avuto remore a continuare a vedere J. anche se era adorabile e le "coccole" non guastavano.
 
In parole povere la vera questione non è cosa vogliono i GAY ma COSA VUOLE MICHELE?

Ho forse il deretano sotto chiave come se fossi una teen-ager illibata perchè attendo l’amour, perchè ho il
cervello bloccato di uno psicolabile in cura psichiatrica o l’unico problema è che per piacermi devono vincere il paragone con A.?
 Dottore la prego, faccia tornare indietro il tempo o faccia entrare il prossimo…
 Senza risposta e probabilmente ancora in attesa…per sempre. Seriamente vostra X’Stina! ahhahaha
 
 
 
VIDEO ON AIR: "I WILL SURVIVE" By J-zus a.k.a Javier Prato 
(Oltraggiosissimo video parodia tra la comicità e la blasfemia. Enojoy it!!!!)

  

 
Nuova illustrazione @ GOLD "HAUNTED BY A BUNNY GHOST". Guardala & Votala!^_*
 
p.s= So che probabilmente molti dei chiamati in causa leggeranno e chiedo anticipatamente perdono a chi ne rimarrà turbato, ferito o dispiaciuto. A. (a.k.a Il Ragazzo Delle Cause) potrà non tornare ed esser felicimente fidanzato, ma questa è la MIA verità. ^_* Can’t Forget!
p.p.s= Guai a chi mi rompe il ca**o per quel che ho scritto! Il blog è MIO e ci scrivo quello che ca**o mi pare a me! LUV U ALL GUYS!!^_*

6 pensieri su “NO MORE GLITTERS

  1. TE MIO CARO AMORUCCIO A FORZA DI A. J. F…ECC…FAI TANTO IL SANTINO  MA TE TI FAI TUTTO L\’ALFABETO TE LO DICO IO???? ALTRO CHE!
    AHAHHAHAHAHAHHAHA
     
    I LOVE YOU MIK…

  2. amorino nuuu..beh, io sono etero, 20enne e ho ancora parecchi capelli…eppure sono sola in ogni caso, e ora non mi tiro nemmeno indietro per paura..io non é che perdo le occasioni, io non ne ho!doh…Poi beh, immagino che un\’adolescenza e un post-adolescenza etero siano decisamente piú facili da superare, ma sono scappata anch\’io diverse volte davanti all\’idea di una nottata di sesso…sono scappata la prima volta che mi sono trovata a rotolare di notte nell\’erba con un figo da paura che iniziava a spogliarsi ed é rimasto li, mezzo nudo mentre io telavo……paura di non saper gestire la situazione..ansia da prestazione al femminile?ihihiIn ogni caso ricordati che qualche posto letto qui a barcellona c\’é sempre, per eventuale turismo sessuale o per una semplice visita alla cittá!hiihi ^_^bacio x

  3. Anche se volevo essere la prima a commentare questo post, la tua fama, attira commenti, quindi mi rassegnerò a essere stata preceduta da Leo (oh…quanto sei adorabile!) ed Andre (ciao!).
    Quindi passiamo al dunque.
    Sega mentale o non sega mentale?questo è il problema, io, dal mio canto, mi professo assolutamente a favore, perchè mai privarsi di questo tipo di tortura autolesionista?voglio dire, se smettessi di farmi seghe mentali, di cosa parlerei con te per ore e ore?nel momento in cui un uomo non mi farà penare e non mi darà la possibilità di arrovellarmi su cose tipo "cosa fare, cosa dire, cosa pensare" io e te di che parliamoooo????
    Beh, potremmo parlare delle cose reali ed estremamente zozze che faccio con questo ipotetico uomo che mi s\’è pigliato, ma visto che, come ben sappiamo, l\’ipotesi dell\’esistenza di uno che mi si pigli è realizzabile come la fine dei lavori sulla Salerno-Reggio Calabria, inneggiamo alle seghe, che ci danno tanto di cui disquisire senza arrivare mai a un punto!
    Io adesso, gonfia come un aerostato rotolo via, lasciando spazio a tutti gli altri tuoi affezionati lettori.
    (anche se diciamocelo, tu ami solo me!!!)
    Vì a.k.a.comprerò una sega elettrica!
    Kiss – love ya-

  4. ok. sono una povera scema. letto il comment di LEO mi son venute e lacrime (lo voglio anche io un amico così…), letto quello di andrea ho scoperto cose che non sapevo (uomo nudo lei tela… ma da quando?) e poi vì, che vola via e lascia il posto a me! tra una risata e l\’altra, mi son dimenticata quello che ho letto di te e dei tuoi problemi sentimentali  -_-\’
    mio caro micheluzzo, nonostante io resti sconvolta da ciò che scrivi (per ste cose ho la mentalità di una puritana del XVI sec…) apprezzo la tua forza e coraggio e menefreghismo! COSì SI FA!
    mi spiace però sentirti così indeciso e inguaiato nelle tue seghe (mentali).
    ti chiedi se poteva andare meglio… beh, io non ti conosco, ma se il cambiamento e le esperienze che hai fatto non ti soddisfano, miky mio sei incontentabile.

    ma piuttosto allarghiamo la domanda a: what guys want? perchè siano etero o gay, non si sa davvero che passa per la testa degli uomini (che ci piacciono…indifferentemente dal nostro sesso).
    immagino che questo mio commento sia in assoluto il più inutile tra i presenti. ma ti prego, accettami per come sono: innamorata delle tue storie e delle tue (dis)avventure!
    ti bacio miky!
    a presto!
    tua fan sfegatata (e ingrassata come una balena…arenata…)

  5. Anche io voglio commentare, senza avere la presunzione di avere qualcosa di intelligente da dire che non sia stato detto dai tuoi spettacolari amici e fans.
    Miky siamo tutti un po\’ indecisi e insicuri finchè un principe azzurro non ci fa capire quanto siamo speciali. (O almeno x me è stato così)
    Solo che è difficile abbandonare le seghe mentali quando queste fanno parte di noi stessi, anche perchè è bello crogiolarcisi dentro.
    Xò non perdere la speranza!
    La persona giusta probabilmente non è ancora arrivata, ma prima o poi arriverà, te cerca di dargli la possibilità di entrare, non costruire recinzioni e fossati attorno a te, altrimenti anche un coraggioso principe potrebbe arrendersi!
    (rileggendo mi sembra proprio un commento scemo😛 )
    UN BACIOOOO
     
    Baby
    (aspettando la cena cinese)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...