MEETing TORI AMOS



Meeting TORI AMOS, “Fred” & Gli Altri.

Se

l’oroscopo mi avesse avvisato che in soli 2 mesi la mia vita sentimentale e

quella lavorativa avrebbero planato in una dolce pozzanghera di m***a, ma che

avrei conosciuto almeno due dei miei idoli come Rufus Wainwright e la divina Tori Amos,

non gli avrei mai creduto! Ed invece…

Martedì

mattina, ricevendo un sms – avevo creduto di aver dimenticato la data del

concerto di Tori Amos e di conseguenza temevo di averlo perso dopo averci speso

ben 46€, ma invece no, Fred (a.k.a Vito) mi avvisava dell’esaltante performance

Romana della cantautrice U.S. (del giorno precedente).

Mercoledì, il mio fidato guru Fred,

mi avverte del “Meet

che si terrà dietro il TEATRO VERDI nel pomeriggio e così anche se

indeciso, mi fiondo all’idea della possibilità di scattare una foto con Tori e

magari farle firmare il libretto del cd che ho pagato ben 25€!

Erano

circa le 17.30 quando sono arrivato e Lei ancora non c’era, ma finalmente conosco Fred, Alessandro e un

paio di ragazze (di cui ovviamente ho dimenticato il nome). I miei timori di timidezza si dissipano

presto quando mi accorgo di sentirmi a mio agio

con i ragazzi, parliamo, ridiamo e cogliamo l’occasione di conoscerci un

po’ meglio ma intanto io preparo l’armamentario

d’ attacco.

Scortata

da un quasi-colosso nero di nome Smithie, Tori si appresta a rilasciare

autografi e a fare qualche foto, ma quando

arriva il mio turno il body-guard mi impedisce di fare uno scatto in compagnia

della mia beniamina. Ricevere ben 3 secchi “no”, come risposta in una folla

di accaniti Gay che idoleggia Tori come se fosse l’icona indiscussa della

Community, mi ha fatto sentire THE

BIGGEST LOSER senza pari, ma ciò non

mi ha impedito di combattere per avere la mia c***o di foto.

Ripresa

la mia autostima da BRIGHT&SHININ, ho pensato di far leva sull’amorevole

benignità dell’artista chiedendole

ripetutamente “per favore Tori, solo una foto?!” e ricevendo come risposta

“Tesoro, torno da te in un attimo” e così ta-da-n, scatto e via – ci

riuniamo con gli altri e Fred ci invita nel suo appartamento, dove più tardi

avremmo consumato pizza.
Tra

tutti gli universitari & laureati, ai quali si è aggiunto anche Stefano

compagno di Fred, mi sento un po’ a

disagio con il mio solo desiderio artistico e un burrascoso e mediocre

tentativo di frequentare Lettere&Filosofia – ma dato che sono tutti così

gentili e cordiali, non ci metto molto a dimenticare il mio fallimento.

AMERICAN DOLL POSSE Tori sale

sul palco nei panni di Santa, uno

dei 5 alter-ego creati per la

stesura dei nuovi testi e l’incisione del nuovo album, esegue qualche vecchio

successo e l’immancabile track-list dal cd. Mezz’ora più tardi, si ritira per pochi secondi e esce nuovamente con

un abito/tuta stile anni 70 completamente ricoperto di Paillettes e con

parrucca rosso-naturale, che la fa sembrare CHER. In compagnia dei suoi

fedeli piano, imperversa senza esagerazioni sul palco – suonando Cornflake Girl, God, Precious Thing e

altri, abbandonandosi alla divertente “Not Stupid”. Una serata assolutamente valida per dimenticare i malumori e ascoltare

ottima musica.

on air: Tori Amos – BIG WHEEL live @ Late Night with David Letterman.

guarda le foto del concerto che non sono il massimo, ma son carine!^_*

5 pensieri su “MEETing TORI AMOS

  1. Mitico Mik, io dopo il primo "no" mi sarei arresa, non ho mai avuto la faccia bronzea per fare certe cose, per farne altre si, ma per queste no….
    Ho un sacco di cose da raccontarti, ti chiamo uno di questi giorni!
    kisses

  2. Ma Tori non dovrebbe arrivare anche a Firenze col tour italiano?
    Beh comunque un bel colpaccio la foto…anche se lei ha una smorfia un po\’ scoglionata…

  3. Cavolo mi spiace per il disagio duran-pizza *_*
    Non ne avevi assolutamente motivo, comunque, nè qualcuno di voi aveva motivo per fartene avere motivo😄
    Davvero..
     
    Evviva le foto ;P
     
    .Fred

  4. Charlie: Forse non mi sono spiegato, cmq, io ho visto TORI a FIRENZE….Fred l\’ha vista anke a roma e dicendomi che era stata eclatante e non ricordando della tripla data italiana, avevo creduto di aver perso la tappa FIORENTINA…vabbuòò..^_^FRED: sai che sono paranoico quindi…male di poco..sono folle^_^ Le foto te le mando domani mattina in formato decente^_*VI: Sai che ho la faccia come il culo.^_^ E assolutamente si, devi chiamarmi e raccontarmi tuttissimo! DEVI DEVI DEVI!BACIO!

  5.  
    C\’ero anche io con voi! Ma non ho avuto le palle per farmi la foto, mannaggia a me😀 cmq gran bel concerto, anche se ai milanesi è andata molto più, di lusso, a cominciare dalla doll uscita, Pip.
     
    Luca

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...