Lo SHOPPING dopo La TEMPESTA

LO SHOPPING DOPO LA TEMPESTA

Ho trascorso le scorse notti, davanti allo schermo tv che

faceva girare i miei dvd di SEX & THE CITY per l’ennesima volta e mi

dilettavo cambiando nomi e volti ai suoi personaggi, immaginandoci me e… forse,

come Carrie,

stavo davvero vivendo una favola che si sarebbe conclusa con un salvataggio

nell’immaginaria città dell’amore. Ma poi sul più bello, rewind e il nastro ha inspiegabilmente

iniziato a riavvolgersi.
Travolto da un

vortice di emozioni impetuose, mi sono trovato nuovamente solo, televisore

spento e la stanza buia – il sogno si era interrotto. Vorrei poter ricondurre quanto ho

scritto sopra, al semplice fatto che non ho mai acquistato la quinta e sesta

stagione del serial e che essendo arrivato alla conclusione della quarta, non avevo nessun altro episodio da ri-guardare, ma non è così.

Qualche dubbio, numerose paure, 2 messaggi e una notte

infernale dopo sono nuovamente sveglio a fare i conti con il mio dannato modo

di idealizzare le cose e l’insopportabile irrazionalità che mi colpisce

facendomi commettere errori a volte irreparabili.

Senza neanche un

soldo, sono uscito di casa, dovevo tamponare meticolosamente le ferite che iniziavano a riemergere sul mio

corpo. Soffocato dalla paura mi

sono rinchiuso nel solito centro commerciale e nonostante mi fossi giurato di

non mettere mano alla carta di credito, ho esitato, ma dovevo

correre ai ripari dopo la tempesta; Dovevo

salvarmi, ancora una volta, dalla mia personale “ZATTERA

della MEDUSA – afferro un mucchio di vestiti e mi chiudo nel

camerino, mi illudo ancora di poter essere appagato dopo aver comprato dei

vestiti che vedranno in pochi, come farebbe

un’insipida figlia di papà scema invece di salire in sella ad una moto (che non ho) come un vero uomo, per correre incontro al destino, invece di nascondersi

da esso. Ma chi ci crede?

Ora devo solo

attendere, intanto mi abituo all’idea di aver perso ancora.

Ma non capisco se sia un bene o un male. C’è qualcuno che oltre a farsi i cazzi miei, domandandosi perchè non trovo lavoro, saprebbe consigliarmi sul da farsi in quanto a RELAZIONI SENTIMENTALI con lo scintillante aspetto di RELAZIONI AMICHEVOLI DA DEFINIRE?

AIUTOOOO!!!

5 pensieri su “Lo SHOPPING dopo La TEMPESTA

  1. beh mik…mi sa che  non sono al persona migliore per consigiarti in quanto a "relazioni sentimentali"…la mia vita amorosa é a dir poco un disastro…o meglio é inesistente…potrei, se vuoi, uscirmene con qualcuna delle belle frasi che mi sputano addosso i "felicemente accoppiati" come: "anch\’io prima ero disperata poi é arrivato lui e…" oppure "tutti abbiamo dgli alti e bassi,arriverá la felicitá anche per te!"…ah davvero…allora perché tu sei sempre in alto e io sfioro continuamente il terreno?
    ve beh…ci manco solo io buttarti giú ancora di piú…mi sa che sabato tocca a me dare libero sfogo al mio lato shoppinghiano-antidepressivo…..
    …bacio!
    andre

  2. …nn t conosco ma sei tr forte…sn contenta d essere capitata nel tuo blog!!!
    e beato te che 6 di firenze…l\’adoro!!! …ciauuuuuuu…
     

  3. Ma io dico Tori, sei ricca sfonna, hai appena sgravato e sei già back in shape: ma si può sapere perché te le tiri da sola?
    Infila le manolo e vai a spaccare i marciapiedi di sta città! In tre parole: fa\’ la troia!!!

  4. "Invece di salire in sella ad una moto come un vero uomo?". Chi ha deciso che i veri uomini sono quelli?Dicono che sono un rockettaro metallaro.ma mi sento un vero uomo perchè amo gli 883, i BackstreetBoys e i Thake That. e non me ne frega una sega. 6 1 Grande, TE.                                                                =BrOgE InTheSky=

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...