LIFE AS NO GUARANTEE SO LIVE IT

Scriverlo adesso mi sembra ancora troppo incredibile per essere vero.
No, non sono qui per scrivere che un’allettante e "mai-avuta- prima" occasione mi è capitata sotto le mani e l’ho presa. Tutt’altro. Ad esser sinceri, in gergo volgare l’ho letteramente PRESO e non vi dico dove.
Ho passato gli ultimi due anni aspettando che lo Studio di Moda dove avevo fatto lo stage mi prendesse a lavorare,dopo ripetuti "SI" e poi " NO" e di nuovo "SI" ho saltellato da un lavoro ad un’altro prestando ascolto ad una persone meschina, che si cura solo dell’apparenza e non fa fede alle proprie parole date. Insomma in inglese si direbbe " MESS".
 
Il vero idiota però sono stato io, che nonostante tutte le volte che ha promesso e non ha mantenuto mi sono fidato di Lei ancora una volta. Ha sempre creduto che le dicissi di si perchè la rispettavo, non si è mai accorta che avevo solo bisogno di quel lavoro per avere del denaro utile a realizzare i miei sogni.
 
Il peggio è accaduto quando mi ha fatto firmare un contratto e lasciare un lavoro, promettendomi molto più di quanto avevo avuto fin’ora. Io, indeciso, ho mischiato nuovamente le carte nella mia testa…e ho scelto di accettare rimandando sogni e quant’altro, perchè si sa in questa ITALIA di merda dove viviamo è sempre meglio non lasciarsi scappare le occasioni che sembrano buone perchè potresti non averne altre dato che chi è al governo si preoccupa del proprio culo e basta.
 
A pochi giorni dal nuovo inizio lavorativo, scopro però che ( secondo quello che dice lei) " ha fatto dei passi troppo affrettati" ma si può??? Allibito, solo adesso riesco a razionalizzare tutto e immagazzinare come ho fatto sempre.
 
Forse sarà un segno del cielo, che mi dice che in qualche modo devo smettere di cerca x gli altri, ma cercare per me, tentando di realizzare i miei sogni e le mie aspirazioni. Facendo arte per l’arte e non per QUALCUNO di cosi MEDIOCRE per cui non vale la mena nemmo fare un piccolo scarabocchio su un foglio di carta.
 
Chi può saperlo. Mi riprenderò anche questa volta.
CHEERS SCARLETT’s WALK.

Un pensiero su “LIFE AS NO GUARANTEE SO LIVE IT

  1. ciau Mik..😉
    un "tizio" di nome Berltold Brecht un giorno scrisse una cosuccia tra le tante.. sai perchè non aveva voglia di fare qualcosa di meglio😛
    e cita…qualcosa come:
     
    "È così grande la malvagità del mondo che devi consumarti le gambe a forza di correre per evitare che te le freghino. "
     
    questo è L\’italia di oggi..un po alla Forrest Gump verrebbe da dire.. "CORRI CORII!!"
    nel tuo caso.c.redo sia dificile quanto inutile incitarti a quel modo…
    perchè dubito che tu abbia quella grossa fetta di malvagità da portarti sulle spalle!
     
    e tanto per continuare in un "connubio" di aorimi di Brecht aggiungo..
     
    "Esitare va benissimo, se poi si a quel che c\’è da fare"
     😉 ti auguro di riuscire a fae quel che vuoi Mik..e sono convinto che…ci riuscirai.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...